Categorie
Fumetto

ZeroCalcare

Tra i fumettisti italiani di successo del momento c’è sicuramente ZeroCalcare.

ZeroCalcare è lo pseudonimo del giovanissimo Michele Rech, trentaduenne di Arezzo che si è sempre dedicato a reportage di un certo spessore.

Ultimo arrivato, ma non per questo ultimo per la sua importanza, è Con il cuore a Kobane, reportage a fumetti uscito a gennaio sulla rivista Internazionale.

Il racconto, di circa quaranta pagine, è nato dopo un viaggio dell’autore nella città, per portare aiuto e solidarietà al popolo curdo.

In effetti proprio dall’Italia qualche mese fa si sono mosse diverse organizzazioni di ragazzi e centri sociali per manifestare il loro disappunto sulla battaglia di Kobane, lasciata sola dal resto del mondo.

La lotta contro l’Isis può avere basi solo col sostegno da parte di più persone possibili. Non si tratta di una guerra confinata ad un singolo paese, ma lo scontro con gli atti terroristici, che distruggono la libertà delle persone, è un problema che riguarda tutti.

ZeroCalcare col suo fumetto non fa sicuramente un resoconto preciso e dettagliatissimo su quello che succede nel confine turco-siriano, ma dà sicuramente un’idea di quanto sia difficile la situazione, vista da un semplice italiano passato di lì e rimasto coinvolto per lo meno emotivamente nel caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *