Categorie
Fumetto

V per Vendetta

V per Vendetta, divenuto anche soggetto per un film di successo, è un fumetto inglese pubblicato in bianco e nero a metà degli anni Ottanta.

Realizzato da Alan Moore e dal disegnatore David Lloyd, V è divenuto quasi un idolo per tanti ragazzi, pur essendo un eroe decisamente particolare, rispetto a quelli carichi di bontà visti fino ad allora.

La storia di V è ambientata nelle Londra di un futuro immaginario, governata da un regime totalitario. Il protagonista della vicenda indossa una maschera con un ghigno che ricorda Guy Fawkes, un antico cospiratore che cercò di assassinare Giacomo I d’Inghilterra. Siccome V è stato sottoposto ad esperimenti biologici nei campi di concentramento, ha assunto poi particolare forza e agilità, che utilizzerà nella lotta contro la dittatura.

Durante le sue operazioni di terrorismo conosce la giovane Eavy, una ragazza che cerca di nascondere il suo astio nei confronti del governo.

Purtroppo il fumetto è rimasto incompleto a causa della chiusura della rivista Warrior alla quale faceva capo.

Ciò che stupisce di V è la sua genialità, il suo modo di ragionare, nonché di esprimere il suo pensiero. È un personaggio apparentemente glaciale, ma che in realtà prova dei sentimenti per la giovane salvata, che sembra essere anche l’unica capace di comprenderlo, tanto da innamorarsene.

V usa la vendetta per raggiungere i suoi scopi, è spietato a differenza dei comuni eroi presentati in altri fumetti. Proprio questo forse lo ha reso più umano e ha stimolato la curiosità di quanti lo hanno letto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *