Categorie
Fumetto

Il papà di Paperino

Carl Barks, fumettista statunitense, è stato uno dei più importanti autori della Disney.

È noto soprattutto per essere l’ideatore di Paperino, lo sfortunato personaggio degli omonimi fumetti.

Barks è infatti conosciuto anche come “l’uomo dei paperi” o “il sindaco di Paperopoli” proprio perchè autore di questo mondo immaginario che ha appassionato bambini e ragazzi di tante generazioni fino ad oggi.

Il fumettista americano, nato nel 1901, iniziò la sua carriera di disegnatore creando vignette umoristiche per un giornale di Minneapolis. Il suo lavoro per la Disney iniziò solo nel 1935, quando proprio Walt Disney si mise alla ricerca di nuovi talenti per la sua azienda.

Nel 1937 grazie al personaggio di Paperino riuscì a realizzare la miglior scena comica di un intero cartone animato.

Barks infatti ideò una sequenza nella quale il buffo papero trovandosi seduto sottosopra sulla sedia di un barbiere robot, si trovò a farsi radere il fondoschiena al posto della barba.

Altro personaggio reso grande grazie alla bravura di Carl è Zio Paperone, figura ispirata a quella del Signor Scrooge di Canto di Natale, il racconto di Charles Dickens.

I personaggi di Barks sono tutti molto simili agli esseri umani, sia nell’aspetto che per i vizi e le virtù che li caratterizzano. È stato forse proprio questo il motivo per cui queste storie hanno conquistato e continuano a conquistare bambini ma anche genitori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *