Categorie
Arte

Mark Kostabi

Nel 1960 nasce Mark Kostabi, compositore e artista di Los Angeles. Il trasferimento a New York all’inizio degli anni Ottanta porta Mark ad intraprendere la sua carriera nell’ambito dell’arte contemporanea.

Diventa una delle personalità di spicco dell’East Village, un distretto di Manhattan popolato da artisti di tutti i tipi che lì trovano l’atmosfera giusta, stile anni Settanta, che ispira le loro opere.

Nel 1988 il pittore fonda la Kostabi World, studio newyorkese in cui dà vita ai suoi lavori più belli.

Le figure rappresentate da Mark ricordano un po’ i manichini di Giorgio de Chirico, sono infatti uomini e donne senza volto, alcuni dei quali ripresi in gesti quotidiani, altri invece sembrano essere l’emblema del romanticismo.

Figure che entrano in contatto tra loro, anche con gesti appena percettibili. Pur non avendo occhi i personaggi raffigurati dall’artista sembrano veramente guardarsi, non superficialmente, ma così profondamente e intimamente da lasciare tutti col fiato sospeso. È incredibile come delle semplici figure, fatte solo di elementi basilari, riescano a comunicare un messaggio così dolce trasmettendo tanta serenità a chi le osserva.

Oggi Mark Kostabi si dedica anche alla realizzazione di disegni per marchi pubblicitari di prestigio, che grazie alla sua originalità restano sempre impressi nelle menti delle persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *